Candidatura all’Unesco. Sostegno dalla Provincia

unescoVia libera alla partecipazione della Provincia alla costituzione dell’associazione Terre di San Marco.
Associazione finalizzata all’iscrizione nella World heritage list dell’Unesco di un sito seriale trasnazionale consistente nelle maggiori città fortificate della Repubblica Serenissima di Venezia tra il XV e il XVII secolo, con il Comune di Bergamo quale soggetto promotore e capofila.
La proposta, portata ieri dall’assessore al Turismo Giorgio Bonassoli al tavolo della Giunta, è stata subito approvata. «Il progetto – ha spiegato l’assessore Giorgio Bonassoli – mira a far inserire le Mura di Città Alta nella lista delle fortificazioni patrimonio dell’Unesco, insieme agli altri sistemi di difesa». Una candidatura che non è solo formale, ma sarebbe importante anche per «poter avere dei finanziamenti per la ristrutturazione, la pulizia e la valorizzazione turistica delle Mura – ha proseguito l’assessore provinciale al Turismo –. Non si deve dimenticare che Città Alta è uno dei gioielli più preziosi dal punto di vista del patrimonio culturale del territorio». Entro gennaio sarà presentata la domanda a Parigi.